9° edizione del Premio Internazionale “Navarro”

Sabato 13 maggio si è svolto a Sambuca di Sicilia la 9° edizione del Premio Internazionale “Navarro” 2017, ideato e curato del Prof .Enzo Randazzo, personalità versatile e poliedrica, autore, tra gli altri, del romanzo Sicily, my love.
La manifestazione, indetta da il Lions Club Sambuca Belice, il Centro Studi Adranon, il Team Sicilia my love per celebrare i Navarro nei luoghi in cui vissero la loro più intensa stagione creativa, è stata concepita in armonia con le finalità culturali del Team di Sicilia my love, allo scopo di contribuire alla valorizzazione di autori non ancora noti, che si sono misurati e confrontati sul tema “Sicilia e Sicilianità nella Cultura Letteraria Italiana”.
Nel corso della manifestazione, che si è articolata in diversi momenti di alto valore formativo e culturale, si è tenuto il 2° Convegno di Studi Navarriani, a cui hanno dato i loro contributi  esponenti della cultura e del mondo accademico siciliano e nazionale. L’incontro ha visto anche la partecipazione di  dirigenti, docenti e di numerosi studenti provenienti da diverse scuole siciliane.
Ad accogliere gli ospiti, l’I.I.S.S.”Amato Vetrano” di Sciacca ed il Leo Club Sambuca Belice. Il curatore scientifico della manifestazione, Prof.ssa Gisella Mondino, ha presentato il profilo dello scrittore siciliano Navarro della Miraglia,  illustrandone il contributo nel panorama della letteratura europea e mettendo in luce la modernità delle sue opere. Collaterale all’evento è stata la mostra di dipinti sui personaggi Navarriani del pittore sambucese Pippo Vaccaro.


Nel corso del convegno si è svolta la cerimonia di premiazione durante la quale la giuria,  presieduta da Enzo Randazzo, ha attribuito  premi speciali a personalità che si sono distinte per il loro impegno in vari campi, nella consapevolezza che la cultura debba innanzitutto essere funzionale a promuovere il sociale. La cerimonia è proseguita con l’assegnazione di premi ai moltissimi autori che hanno partecipato al bando, inviando numerosissimi scritti di pregevole fattura, attinenti ai generi più diversi, che hanno impegnato la giuria nella non facile opera di selezione e premiazione. Per la sezione giovani, il primo premio per la Narrativa è stato assegnato a Paola Alletto, studentessa del nostro Liceo, classe  2^C, che si è aggiudicata l’ambito riconoscimento con il racconto DUE DONNE; Menzione di merito, sempre per la sezione Giovani- Narrativa,  sono altresì andate a Mattia Parrino e Chiara Peritore della 2^D del nostro Istituto.

Commenti